Counseling Aziendale 2013-14

Scritto da Elvino Miali - Articoli

Counseling Aziendale 2013 14Incontro di presentazione del Corso di Counseling e Coaching Aziendale

La partecipazione è gratuita; per iscriversi è sufficiente richiedere la scheda d’iscrizione a info@aspicvenezia.org


Programma della giornata di presentazione:

- Presentazione dell’associazione e dei docenti

- Cos’è il Counseling

- Cos’è il Counseling Aziendale

- Utilità professionale e personale

- Programma dettagliato del corso e date


La partecipazione è gratuita; per iscriversi è sufficiente inviare la scheda d’iscrizione da richiedere a info@aspicvenezia.org

A Gennaio inizia una nuova edizione del corso di Counseling e Coaching Aziendale a VENEZIA MESTRE

Sono presenti interessanti offerte promozionali per chi si iscrive al corso anticipatamente!


Cos’è il counseling e coaching aziendale? Qual è  la sua utilità concreta per i lavoratori e le imprese?

Nel mondo del lavoro, nelle aziende e nelle organizzazioni il bisogno di supportare e sostenere le risorse umane di cui si dispone è in costante crescita.

I momenti di difficoltà personale, i disagi e le insoddisfazioni influiscono spesso sulle prestazioni lavorative e rallentano il processo di crescita formativa e produttiva del soggetto.

Il corso di counseling aziendale fornisce strumenti per costruire un’ efficace modalità relazionale volta alla promozione del benessere della persona,

valorizzando le capacità individuali e indirizzando le energie e le motivazioni dei singoli verso sviluppi coerenti con le esigenze dell’azienda e del mercato.

Quali sono, quindi, gli obiettivi del counseling e coaching aziendale? Ecco qui un semplice e chiaro elenco:

  • Aumentare il benessere nei contesti lavorativi;
  • Agevolare la comunicazione all’interno dell’azienda;
  • Far crescere la motivazione al lavoro;
  • Migliorare la qualità del lavoro in termini di efficacia e di efficienza;
  • Offrire sostegno in situazioni conflittuali e di disagio;
  • Ridurre l’assenteismo;
  • Aumentare la produttività.

Chi è che può beneficiare concretamente di un adeguato persorso formativo di counseling e coaching aziendale?

Manager, responsabili del personale e della gestione delle risorse umane, gruppi di lavoro e singoli lavoratori che si trovino ad affrontare momenti di cambiamento,

di riorganizzazione, di difficoltà nella gestione dei processi lavorativi, comunicativi o relazionali.

Il corso può favorire la capacità di

  • Condivisione di un progetto;
  • Convivenza nell’ambiente di lavoro;
  • Relazionarsi con i colleghi;
  • Motivazione al lavoro;
  • Coesione organizzativa;
  • Integrazione dei progetti personali con quelli aziendali;
  • Gestione dei conflitti in fasi di cambiamento.

==> Se desideri avere maggiori informazioni sui corsi di counseling aziendale, senza alcun impegno da parte tua, puoi contattare i seguenti recapiti:

·         Telefono:  041950942

Email:  info@aspicvenezia.org

Altrimenti, se vuoi maggiori informazioni, continua pure a leggere…

Quali sono le Metodologie che vengono seguite nei corsi di counseling aziendale tenuti dall’ASPIC?

Si alterneranno momenti teorici a momenti esperienziali in cui, attraverso un approccio induttivo, con simulate e role-playing, i partecipanti saranno coinvolti attivamente e direttamente.

Argomenti del Corso:

NB: è possibile partecipare anche ai SINGOLI incontri di tuo interesse.

- L’impresa di successo e Leadership Strategie efficaci per raggiungere obiettivi personali e di gruppo

- La gestione degli obiettivi e del tempo nel Self Management

- La Gestione dei processi di comunicazione efficace

- Gestione dei conflitti e delle criticità: tecniche di negoziazione e risoluzione dei problemi

- La Gestione delle riunioni

- Public speaking e gestione dell’emotività

Puoi consultare il programma dettagliato alla pagina dedicata al Counseling Aziendale.

Inizio del corso: Gennaio 2013

Sono presenti interessanti offerte promozionali per chi si iscrive al corso anticipatamente!

Per qualsiasi dubbio chiamaci

Aspic Mestre (VE): via Carducci, 13 – Tel.  041 950942, e-mail info@aspicvenezia.org

Corsi di Counseling 2013-14

Scritto da Elvino Miali - Articoli

Corsi di Counseling 2013 14Master “Gestalt Counseling”

Inizio Master:

  • 21 Gennaio a VENEZIA MESTRE
  • 14 Gennaio a VERONA

Per informazioni contatta la segreteria tramite e- mail o telefono.


Nella presentazione, i docenti del  Master daranno informazioni su:

  • Cos’è il Counseling e perchè è importante per te
  • Chi è e cosa fa il Counselor.
  • Perchè diventare un counselor professionista può cambiare la tua vita.
  • Il programma del Master Gestalt Counseling
  • Le differenze tra Counseling e Psicoterapia
  • Il Modello Didattico utilizzato della scuola
  • Una introduzione al Counseling o Microcounselling Clicca qui per continuare a leggere ->

Neuroni specchio ed empatia (prima parte)

Scritto da Elvino Miali - Articoli

Neuroni specchio ed empatia (prima parte)Hai mai sentito parlare di neuroni specchio? Essi possono dare un preziosissimo contributo per l’apprendimento del counseling e della psicoterapia! Secondo il neurologo indiano Ramachandran, i neuroni specchio saranno per la psicologia quello che il DNA è stato per la biologia!

==========================================================

ATTENZIONE!
Il 5 e 6 novembre, presso l’Hotel Galileo in via Venezia a Padova, il prof. Edoardo Giusti e la dott.ssa Francesca Militello presenteranno il loro nuovissimo testo “Neuroni specchio e psicoterapia.

Se non ti sei ancora iscritto, affrettati! CLICCA QUI Clicca qui per continuare a leggere ->

Visualizzazioni efficaci e Bispensiero

Scritto da Elvino Miali - Articoli

Visualizzazioni efficaci e BispensieroIniziamo col parlare delll’efficacia della pratica delle visualizzazioni nella crescita personale, notando come ci sono alcuni studi che ne provano l’inefficacia e altri che invece la confermano.

Prima di continuare voglio sottolineare l’importanza di utilizzare nelle visualizzazioni obiettivi concreti, realistici, misurabili e soprattutto frutto del nostro impegno, avendo notato come l’aspettativa miracolistica si riveli una premessa perdente quando induce a non fare i passi necessari per raggiungere l’obiettivo cullandosi nella pigra illusione che tutto arriverà da sé e senza sforzo.

La psicologa Gabriele Oettingen dell’Università della Pensilvania fece proprio gli studi che dimostrano gli effetti negativi di alcuni tipi di visualizzazioni, individuando al contempo i giusti suggerimenti per renderle efficaci. Ed è qui che subentra il bispensiero di cui voglio parlarti oggi! Visualizzazioni efficaci e Bispensiero

In sintesi, la Oettingen ha scoperto che l’efficacia delle visualizzazioni utilizzate per raggiungere determinati obiettivi sta nell’affiancare alla visione ottimistica anche il pensiero realistico, cioè pensare in anticipo ai problemi che la persona potrebbe incontrare sulla strada che porta all’obiettivo (è questo che si intende col termine Bispensiero).

In altre parole si prendono in considerazione e si valorizzano gli opposti, creando consapevolezza intorno a una modalità di pensiero che è tipica dell’uomo e che spesso si manifesta sotto forma di critico interiore: “E se non funzionasse?”, “Non sei abbastanza capace”, eccetera.

Clicca qui per continuare a leggere ->

Counseling e gestione della rabbia

Scritto da Elvino Miali - Articoli

Counseling e gestione della rabbiaL’argomento di questo articolo trae spunto ad alcune ricerche dello psicologo Richard Wiseman  su alcune singolari tecniche per sconfiggere lo stress che commenterò alla luce della mia esperienza di psicoterapeuta.

Wiseman fa un’importante considerazione che condivido e cioè che una delle prime fonti di stress è stata dalla dinamica interiore che sussiste tra Es, Io e Super-io, la famosa suddivisione del Sé fatta da Sigmund Freud.

Ecco, devo dire che, seppur criticato e per certi versi superato, Freud ha subito  spesso critiche ingenerose che non tengono conto di quanti concetti, da lui scoperti, siano ormai diventati patrimonio di molti e addirittura utilizzati nel linguaggio comune. Basti pensare ai termini inconscio, super-io, ecc.

Wiseman trova un modo simpatico e divertente per spiegare cosa accade quando queste parti della personalità entrano in conflitto, descrivendo una ipotetica interazione tra un adolescente arrapato, un sacerdote ed un commercialista. E fin qui poco di strano, manca un ingrediente però: una rivista pornografica!

E già! E’ abbastanza intuibile che il sacerdote ricoprirebbe il ruolo del Super-io e vieterebbe all’adolescente ( Es ) di “leggere” la rivista, mentre il commercialista cercherebbe di trovare un modo di gestire la situazione ( Io ).

La cosa curiosa è che questo simpatico quadretto è emblematico di quanto spesso avviene all’interno della mente umana. Questo tipo di dinamiche sono tanto più evidenti all’interno della personalità quanto più forte è la distanza tra i bisogni del Super-io da una parte e dell’Es dall’altra.

Dunque lo stress può derivare non solo dall’ambiente esterno ( il lavoro, il traffico, le relazioni con gli altri, ecc ), ma anche ed in certi casi soprattutto dall’interno della psiche stessa. Clicca qui per continuare a leggere ->